Vermeer Jan 1632 - 1675

 

 

 

Vermeer, Jan (Johannes Van der Meer), pittore olandese (Delft 1632-1675). Oltre alle vedute cittadine (VedutadiDelft, L'Aia, Mauritshuis [1365]), predilesse le scene d'interno domestico, raffiguranti le attività quotidiane (La cuoca, Amsterdam, Rijksmuseum; La merlettaia, 1665 ca., Parigi, Louvre) e gli episodi di vita femminile borghese (La lettera, Amsterdam, Rijksmuseum, 1666 ca. [468], Donna alla spinetta, Londra, National Gallery; La pesatrice di perle, Washington, National Gallery, forse una Vanità). Il suo capolavoro più noto è L'atelier (1665 ca., Vienna, Kunsthistorisches Museum); il suo stile è improntato sul tradizionale gusto fiammingo olandese, ma alimentato dalle conquiste luministiche rembrandtiane che Vermeer, assimilò e fece proprie. Caratteristica è la fonte luminosa che vivifica gli interni scoprendoli nella loro essenza più vera.

SFONDO DE "LA RAGAZZA CON L'ORECCHINO DI PERLA"

 

 

  Home  |  Introduzione  |  Storia dell'Arte  |  Tavole cronologiche  |  Artisti  |  Eventi  |  Nudo nell'Arte   |  Impressionismo  |   Immagini per Desktop  |  Movimenti artistici

 Home  |  Introduction  |  Art's history  |  Chronological tables  |  Present day Artist's  |  Artists of the past  |  Astrology in the Art   Naked in the Art's   |   Impressionism  |  Desktop

 

Artinvest2000 Il Portale internazionale delle Arti Copyright 2006© E' severamente vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti di questo Portale senza la preventiva autorizzazione. Qualunque illecito verrà perseguito a norma di Legge. Utilizzare la risoluzione 1024x768