Too soon in English

ARTISTI:  A - B

Il nudo nell'Arte: il corpo umano ha sempre avuto una grande valenza nel mondo dell'Arte, la sua rappresentazione sotto varie forme e per diverse finalità ha costituito il patrimonio dei più grandi pittori che si sono impegnati a studiarlo per raffigurarlo al meglio. Parlando di artisti "recenti" basti citare Leonardo da Vinci, che lo ha imparato così a fondo da diventarne profondo conoscitore, (vedi l' Uomo Vitruviano) senza dimenticare Michelangelo, Raffaello, Tiziano, Renoir, Modigliani Klimt ma potremo citarne a migliaia o per meglio dire quasi tutti, visto che ben pochi pittori si sono dirottati, solo, verso altre forme espressive. Noi cercheremo di ripercorrere questo cammino con gli occhi di quegli artisti che attraverso di esso hanno voluto stupire o provocare, lanciare messaggi o nuove forme espressive del corpo umano, sarà un percorso senza pretesa alcuna; non possiamo certamente fare classifiche o pensare di mostrarli tutti, ma andando anche a memoria cercheremo di offrirne una discreta panoramica per permettervi anche di valutare il percorso che il nudo ha fatto nella storia della pittura e che oggi in un certo senso prosegue negli scatti di quei grandi maestri della fotografia che continuano a regalarci immagini stupende del soggetto umano ricordandoci quanto meraviglioso e perfetto sia, sotto ogni aspetto.

Form per comunicare con Artinvest2000

 

 

 

Bonnard Pierre (Fontenay-aux-Roses, France 1867-1947) "Il nudo grigio" (Le nu gris).1929 Boucher François (Parigi, Francia 1703 - 1770) " Il trionfo di Venere" (dettaglio) 1740 Boucher François (Parigi, Francia 1703 - 1770) " Pigmalione e Galatea" 1767 Boucher François (Parigi, Francia 1703 - 1770) "Nudo su sofà" (ragazza sdraiata) 1752 Boucher François (Parigi, Francia 1703 - 1770) "Nudo seduto"1738 Boucher François (Parigi, Francia 1703 - 1770) "Naiadi e Tritone" 1763(?) Boucher François (Parigi, Francia 1703 - 1770) " Venere consola Amore" 1751

 

 

 

 

 



 

 

Blake William (Londra, 28 novembre 1757 – 12 agosto 1827) "Satana colpisce Giobbe con le piaghe" 1826 Blake William (Londra, 28 novembre 1757 – 12 agosto 1827) "Giorno felice" 1793 Blake William (Londra, 28 novembre 1757 – 12 agosto 1827) "Il corpo di Abele scoperto da Adamo ed Eva" 1825 Burne-Jones Sir Edward Coley(Birmingham, 1833-1898) "Lo scoglio del condannato" 1885-88 Burne-Jones Sir Edward Coley(Birmingham, 1833-1898) "La ruota della fortuna" 1875-83 Burne-Jones Sir Edward Coley(Birmingham, 1833-1898) "Le profondità del mare" 1887 Burne-Jones Sir Edward Coley(Birmingham, 1833-1898) "Pigmalione e l'immagine" 1871? Barry James, Jupiter & Juno on Mount Ida, detail, canvas, City Art Galleries, Sheffield, England. Bouguereau Adolphe William (La Rochelle 30 novembre, 1825 - 19 agosto, 1905) "Cupido" 1875

 

 

SEZIONI: A-B - C - C1 - D - D1 - E F - G - H-I-J-K - LMN - LMN 1 - OPQ

 

 

 

 

  Home  |  Introduzione  |  Storia dell'Arte  |  Tavole cronologiche  |  Artisti  |  Eventi  |  Nudo nell'Arte   |  Impressionismo  |   Immagini per Desktop

 Home  |  Introduction  |  Art's history  |  Chronological tables  |  Present day Artist's  |  Artists of the past  |  Astrology in the Art   Naked in the Art's   |   Impressionism  |  Desktop

 

 

Artinvest2000 Il Portale internazionale delle Arti Copyright 1999 - 2007© E' severamente vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti di questo Portale senza la preventiva autorizzazione. Qualunque illecito verrà perseguito a norma di Legge. Utilizzare la risoluzione 1024x768