Google
 
 

 

Skype test per contattare Artinvest2000 senza costi.

Non hai Skype: scaricalo qui: download

 

 

 

Artinvest2000: Ferdinand Hodler (Berna il 14 marzo 1853 - Ginevra 19 maggio 1918) "Il ghiacciaio di Grindelwald" 1912, Zurigo, Kunsthaus.

Artinvest2000: James Ensor (Belgian, 1860-1949) "Intrigue" 1911 Oil on canvas, Gift of Mr. John Sargent Pillsbury.

Artinvest2000: Ferdinand Hodler (Berna il 14 marzo 1853 - Ginevra 19 maggio 1918) "Ritratto di Berthe Jacques" 1894, Olio su tela, 33,5 × 28 cm. Arlesheim, Sammlung A. Stoll, Sweden.

 

MOVIMENTI ARTISTI DA:   A - D E - M N - Z

Versione testuale

 

HOME PAGE
INTRODUZIONE
TAVOLE CRONOLOGICHE
STORIA DELL'ARTE
MOVIMENTI ARTISTICI
ARTISTI (ALFABETICO)
IMPRESSIONISMO
NUDO NELL'ARTE
SFONDI PER DESKTOP
ARTINVEST2000 ENGLISH
TORINO OLIMPICA
ARTE E ASTROLOGIA
SEGNALAZIONE MOSTRA
EVENTI
SERVIZIO METEO
ARTISTI SEGNALATI
COME FARSI SEGNALARE
NEWS
CONDIZIONI DI VENDITA
FORUM
OROLOGIO MONDIALE
CONTATTACI

 

Artinvest2000: Grasset Eugène (Losanna 1841 - Sceaux 1917) Arenaria smaltata.

Artinvest2000: Mucha Alfons (Ivancice, 24 luglio 1860 - Praga, 14 luglio 1939).

Artinvest2000: Chéret Jules (Parigi, 31 Maggio 1836 – Nizza, 23 Settembre 1932).

 

 

 

Artinvest2000: Leonetto Cappiello (Livorno, 9 aprile 1875 - Cannes, 2 febbraio 1942) "Cognac Monnet"

 

ART NOUVEAU



Uno stile che si diffuse in Europa e in America tra il 1890 ed il 1910, assumendo il nome di “Art Nouveau” (termine francese e belga). In Gran Bretagna assunse il nome di "Modern Style", negli Stati Uniti di “Liberty”, in Italia di “Floreale”, di “Style Guimard” in Francia, di “Jugendstil” in Germania, di "Arte Joven" in Spagna e "Sezession" in Austria".

Specchio fedele del gusto della classe dirigente borghese, detto movimento, si dedicò particolarmente alla decorazione di interni e, sebbene fosse nato per aprire nuove vie alla pittura, esercitò le sue influenze più profonde nel campo delle arti applicate. Le forme che caratterizzano l’Art Nouveau traggono origine dalla vita delle piante e degli esseri animati, con una spiccata tendenza alla sinuosità, alla longilineità, alla deformazione asimmetrica, ma sempre con raffinato intellettualismo. Tale tendenza decorativa già compare in opere di Gauguin, di Munch, di James Ensor, di Ferdinand Hodler e dei Nabis.

In ambito grafico diede forte impulso alla cartellonistica, specie ad opera di Pierre Bonnard, Toulouse-Lautrec, Jules Chéret, Eugène Grasset, Alfons Mucha, Caran d’Ache (vero nome Emmanuel Poirée)  Leonetto Cappiello. Tra i maggiori protagonisti citiamo: due architetti tra tutti, Victor Horta e Antonio Gaudì, un pittore Gustav Klimt, Tiffany soprattutto per l’arte del vetro, Aubrey Beardsley per l’illustrazione.
 

 

A - D E - M N - Z

Versione testuale

 

 

 

 

Artinvest2000 Il Portale internazionale delle Arti Copyright 1999-2007© E' severamente vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti di questo Portale senza la preventiva autorizzazione. Qualunque illecito verrà perseguito a norma di Legge. Utilizzare la risoluzione 1024x768