Google
 
 

 

Skype test per contattare Artinvest2000 senza costi.

Non hai Skype: scaricalo qui: download

 

 

Artinvest2000: Hans Toma (1839-1924) "Prato nel bosco" 1876.

Artinvest2000: Meunier Constantin (Pittore e Scultore Belga, 1831-1905) "Testa di un lavoratore".

 

MOVIMENTI ARTISTI DA:   A - D E - M N - Z

Versione testuale

 

HOME PAGE
INTRODUZIONE
TAVOLE CRONOLOGICHE
STORIA DELL'ARTE
MOVIMENTI ARTISTICI
ARTISTI (ALFABETICO)
IMPRESSIONISMO
NUDO NELL'ARTE
SFONDI PER DESKTOP
ARTINVEST2000 ENGLISH
TORINO OLIMPICA
ARTE E ASTROLOGIA
SEGNALAZIONE MOSTRA
EVENTI
SERVIZIO METEO
ARTISTI SEGNALATI
COME FARSI SEGNALARE
NEWS
CONDIZIONI DI VENDITA
FORUM
OROLOGIO MONDIALE
CONTATTACI

Artinvest2000: Charles de Groux (Comines 1825–Bruxelles 1870) "Rammarico" 1855 circa, Olio su tavola - 41 x 29 cm. Musées royaux des Beaux-Arts de Belgique, Bruxelles.

Artinvest2000: Palizzi Francesco Paolo (Vasto 1825 - Napoli 1871) "Ostriche" 1850 ca. Olio su tela 33 x 47 cm . Napoli, Museo Pignatelli.

Artinvest2000: Meunier Constantin (Pittore e Scultore Belga, 1831-1905) "Maternità" dal monumento al lavoro del 1903 a Pont Jules de Trooz, Bruxelles-Laeken.

 

 

 

 

Artinvest2000: Adolph Friedrich Erdmann von Menzel (8 dicembre 1815 - 9 febbraio 1905) "Passeggiata nel giardino"

NATURALISMO



Il Naturalismo è una corrente artistica di origini francesi, nata intorno al 1870. L'arte naturalista si sviluppa in continuità con il realismo, dal quale trae l'allontanamento dell'idealismo classico e romantico a favore dell'allargamento del campo di interesse artistico a soggetti meno aulici ed edificanti. Questa nuova visione elimina la discriminazione sociale nel settore artistico ed afferma il valore di tutta la realtà oggettiva.
Oltre all'impronta del realismo, il naturalismo cattura l'attenzione del periodo rivolta alle ricerche sulle scienze naturali, sviluppatasi in rapporto con gli ideali del positivismo.
Il movimento parte dalla Francia per estendersi rapidamente in altri stati, primo tra i quali la Germania, che si afferma grazie alle opere di grandi artisti come Adolph Von Menzel e Hans Thoma, e dei paesisti delle scuole di Worpswede e di Dachau. La terza tappa per la diffusione del naturalismo è il Belgio, con gli artisti Constantin Meunier e Charles de Groux. Il naturalismo arriva anche in Italia, grazie agli stretti contatti con la Francia stabiliti dai fratelli Palizzi (Giuseppe, Lanciano 1812 - Parigi 1888, Filippo, Vasto 1818 - Napoli 1899, Nicola, Vasto 1820 - Napoli 1870 e Francesco Paolo, Vasto 1825 - Napoli 1871) e da Serafino De Tivoli, influendo sulla formazione dello stile pittorico degli italianissimi Macchiaioli.

 

 

A - D E - M N - Z

Versione testuale

 

 

Artinvest2000 Il Portale internazionale delle Arti Copyright 1999-2007© E' severamente vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti di questo Portale senza la preventiva autorizzazione. Qualunque illecito verrà perseguito a norma di Legge. Utilizzare la risoluzione 1024x768