Artinvest2000. Masaccio  "Cappella Brancacci "  affreschi. Firenze, Santa Maria del Carmine.

 
 

precedente ......... riprendeva con il Tributo (di Masaccio) che confermava la missione della chiesa che trascendendo le realtÓ temporali di ordine politico economico e sociale ne rispetta le autonomie; con la Predicazione di san Pietro (di Masolino) quale annuncio di salvezza e proseguendo dall'altro lato, con il Battesimo dei neofiti (di Masaccio) che concede il dono dello Spitito Santo; con la Guarigione del paralitico e la Risurrezione di TabitÓ (di Masolino) che segnano i primi miracoli operati da San Pietro. Ritornando nella parete dell'altare con San Pietro che risana con l'ombra gli infermi (di Masaccio) con La distribuzione dei beni e la morte di Anania (di Masaccio) che celebra la comunitÓ di salvezza come una comunitÓ di amore, e ancora sull'altra parete con San Pietro in carcere (di Filippino Lippi) e La resurrezione del figlio di Teofilo (di Masaccio e di Filippino Lippi). Le storie si concludono con San Pietro liberato dal carcere, La Disputa di san Pietro con Simon Mago e la Crocifissione di san Pietro, ultimo atto a glorificazione della sua vita terrena dipinto da Filippino Lippi.

 

Parete sinistra

Torna alla biografia di Masaccio

 

 

Home   Introduzione   Artisti contemporanei   Artisti del passato   Artisti segnalati   Gli Impressionisti   Storia dell'Arte     Nudo nell'Arte    Desktop

Home   Introduction   Present day Artist's   Artists of the past   Marked Artist's   The Impressionist's   Naked in the art     Guestbook   Desktop