Francisco de Goya y Lucientes (1746 - 1828)

Artinvest2000:  Goya Francisco "Il venditore di stoviglie" 1779 olio su tela, Museo del Prado, Madrid. Artinvest2000:  Goya Francisco "Picnic sulle rive del Manzanares" 1776 olio su tela, Museo del Prado, Madrid. Artinvest2000:  Goya Francisco "Coppie male assortite" (restauro digitale) olio su foglio di latta, Museo del Louvre, Parigi. Francisco Goya: "The Fire" 1793, oil on tin plate, collection of José Bárez. Francisco Goya: "The Adoration of the Name of The Lord" 1772, fresco, Cathedral of El Pilar at Saragossa. Francisco Goya: "Antonia Zarate" 1811, oil on canvas, The Hermitage, St. Petersburg.

 

English version

 

Francisco Goya
(1746-1828)


Goya Francisco (1746 - 1828)Goya Francisco: nacque a Fuendetodos - Saragozza nel 1746 e scomparve a Bordeaux nel 1828. Nuove esperienze  Allievo a Saragozza di Luzàn y Martinez, si trasferì a Madrid nel 1763.

 

In quanto a sintesi e superamento degli esiti estremi dell'arte barocca e di quella neoclassica, l'opera di Goya assume un significato essenziale di anticipazione, nell'ambito della coeva cultura europea aprendo la via alle esperienze dell'impressionismo, del surrealismo e dell'espressionismo.

Nel 1770 Goya si recò in Italia e di ritorno al paese natale nell'anno successivo gli venne affidata la decorazione a fresco del coretto di Nostra Signora del Pilar e della certosa Aula Dei del 1772-73.

 

Tornato a Madrid nel 1176 gli fu commessa una serie di 43 cartoni per la manifattura di arazzi di S. Barbara oggi al Prado, eseguiti tra il 1776 e il 1791.

 

Nominato accademico di S. Fernando nel 1780, nel 1781 gli fu affidata l'esecuzione di una pala per S. Francisco el Grande "Predica di San Bernardino" del 1781-84.

 

Il crescente successo negli ambienti aristocratici è testimoniato da una serie di bellissimi ritratti da quelli di classica eleganza "Conte di Miranda" del 1774 appartenente alla collezione Lazara a Madrid, a quelli ispirati alla scuola inglese di Gainsborough e Reynolds "La duchessa di Alba" del 1795, per approdare al ritratto psicologico e naturalistico "Le due Majas" del 1804; del 1799 anno in cui Goya venne nominato primo pittore del re, sono i ritratti di "Carlo IV a cavallo" e "Maria Luisa a cavallo" dell'anno successivo "La famiglia di Carlo IV" ora tutti esposti al Prado.

 

Le visioni  Goya si aprì a un nuovo linguaggio figurativo che usa la deformazione espressionistica e una tecnica impressionistica che esaspera i contrasti: punto d'arrivo le allucinanti visioni dipinte sulle pareti della sua casa la Quinta del Sordo di "Crono divora i suoi figli", "Rissa a bastonate", "Le Parche", "Visione fantastica" ora al Prado di Madrid.

 

Dopo la restaurazione dell' assolutismo nel 1825 Goya lasciò Madrid per Bordeaux dove visse un estremo periodo di fervida attività, 5 litografie dei "Tori di Bordeaux" del 1825 e la "Lattaia di Bordeaux" 1825-1827, ora nel Prado di Madrid.

 

 

Altre opere:

§ "I duchi di Osuna con i figli" olio su tela del 1788;

§ "Famiglia di Carlo IV " olio su tela del 1800-01;

§ "Maja desnuda" olio su tela presumibilmente dipinto intorno al 1797-1800;

§ "Maja vestita" olio su tela presumibilmente dipinto intorno al 1800-05;

§ "Il 3 maggio 1808: fucilazione alla Montagna del Principe Pio" olio su tela del 1814;

§ "Maria Teresa di Vallabriga a cavallo" del 1783; 

§ "La duchessa di Alba" olio su tela del 1797;

§ "Josefa Bayeu de Goya" olio su tela del 1798;

§ "La lampada del diavolo" olio su tela del 1797-98.

 

Altre immagini

 

 

Francisco Goya (1746-1828) "Saturno divora suo figlio" Olio su intonaco trasferito su tela, Museo del Prado, Madrid.

Artinvest2000:  Goya Francisco "San Francesco Borgia al capezzale di un impenitente" 1788 Olio su tela, 350x300 cm. Cattedrale di Valencia.

Artinvest2000:  Goya Francisco "La famiglia di Carlo IV" 1800-01, olio su tela, 280 x 336 cm. Museo del Prado, Madrid.

Artinvest2000:  Goya Francisco "La fucilazione del 3 maggio 1808" 1814, olio su tela, 266x345 cm. Museo del Prado, Madrid.

Artinvest2000:  Goya Francisco "La famiglia dell' infante Don Louis de Bourbon"" 1798, olio su lino, 248 cm x 330 cm Fondazione Magnani Rocca, Corte de Maminao, Parma Spain.

Artinvest2000:  Goya Francisco "Il sacrificio di Pan" 1771 circa olio su tela; 33 x 24 Collezione privata.

Artinvest2000:  Goya Francisco "Cristo crocifisso" 1780 Olio su tela, 253 x 153 cm. Museo del Prado, Madrid.

Artinvest2000:  Goya Francisco "Uomo cieco suona la chitarra" 1778, Olio su tela, 260x311 cm. Museo del Prado, Madrid.

 

 

Artinvest2000:  Goya Francisco "Passeggiata in Andalusia" 1777, Olio su tela, 275x190 cm. Museo del Prado, Madrid. Artinvest2000:  Goya Francisco "Il parasole" 1777, Olio su tela, 104x152 cm. Museo del Prado, Madrid. Artinvest2000:  Goya Francisco "Inverno" 1786, Olio su tela, 275x293 cm. Museo del Prado, Madrid. Artinvest2000:  Goya Francisco "Corrida in una arena divisa" 1825, Olio su tela, 98.4 x 126.4 cm. Metropolitan Museum of Art, New York. Artinvest2000:  Goya Francisco "María Teresa de Borbón y Vallabriga" 1783, Olio su tela, 134.5 x 117.5 cm. National Gallery of Art, Washington. Artinvest2000:  Goya Francisco "Sacra famiglia" 1774 circa. Olio su tela, 200 x 148 cm. Museo del Prado, Madrid, Spagna. Artinvest2000:  Goya Francisco "Il Conte Floridablanca" 1783, Olio su tela, 262 x 166 cm. Banco Urquijo, Madrid.

 

  Home  |  Introduzione  |  Storia dell'Arte  |  Tavole cronologiche  |  Artisti  |  Eventi  |  Nudo nell'Arte   |  Impressionismo  |   Immagini per Desktop  |  Movimenti artistici

 Home  |  Introduction  |  Art's history  |  Chronological tables  |  Present day Artist's  |  Artists of the past  |  Astrology in the Art   Naked in the Art's   |   Impressionism  |  Desktop

Artinvest2000 Il Portale internazionale delle Arti Copyright 1999-2007© E' severamente vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti di questo Portale senza la preventiva autorizzazione. Qualunque illecito verrà perseguito a norma di Legge. Utilizzare la risoluzione 1024x768