Google
 
 

 

 

Skype test per contattare Artinvest2000 senza costi.

Non hai Skype: scaricalo qui: download

Home Artisti Tavole cronologiche Nudo nell'Arte Movimenti artistici Eventi English Storia dell'Arte Musei nel Mondo Pubblica annunci qui

Frédéric Bazille (1841-1870)

Frédéric Bazille  "The Terrace at Méric (Oleander)" 1867. Oil on canvas. Cincinnati Art Museum, Cincinnati, USA. Cliccate sull'immagine per ingrandirla - Click on picture to enlarge.   Frédéric Bazille  "Port of the Queen at Aigues-Mortes" 1867. Oil on canvas. The Metropolitan Museum of Art, New York, USA. Cliccate sull'immagine per ingrandirla - Click on picture to enlarge   Frédéric Bazille  "Negress with Peonies" 1870. Oil on canvas. Musée Fabre, Montpellier, France. Cliccate sull'immagine per ingrandirla - Click on picture to enlarge   Frédéric Bazille  "Landscape on the Shore of Lez" 1870. Oil on canvas. The Minneapolis Institute of Arts, Minneapolis, MN, USA. Cliccate sull'immagine per ingrandirla - Click on picture to enlarge.   Frédéric Bazille  "Landscape at Chailly" 1865. Oil on canvas. Art Institute of Chicago, Chicago, IL, USA. Cliccate sull'immagine per ingrandirla - Click on picture to enlarge.

Frédéric Bazille "The Artist's Studio, Rue de la Condamine. 1870. Oil on canvas. Musée d'Orsay, Paris, France. Cliccate sull'immagine per ingrandirla - Click on picture to enlarge.

Frédéric Bazille "Toilet" 1869-1870. Oil on canvas. Musée Fabre, Montpellier, France. Cliccate sull'immagine per ingrandirla - Click on picture to enlarge.

Frédéric Bazille "Bathers" (Summer Scene) 1869. Oil on canvas. Fogg Art Museum, Harvard University, Cambridge, MA, USA. Cliccate sull'immagine per ingrandirla - Click on picture to enlarge.

Frédéric Bazille "Le Petit Jardinier" (The Little Gardener) c. 1866-67 Oil on canvas 50 3/8 x 66 1/2 in Museum of Fine Arts, Houston. Cliccate sull'immagine per ingrandirla - Click on picture to enlarge.

Frédéric Bazille "Paysage au bord du Lez" 1870 Oil on canvas 54 1/4 x 79 3/4 in (137.8 x 202.5 cm) Minneapolis Institute of Arts. Cliccate sull'immagine per ingrandirla - Click on picture to enlarge.

Frédéric Bazille "Family Reunion" 1867. Oil on canvas. Musée d'Orsay, Paris, France. Cliccate sull'immagine per ingrandirla - Click on picture to enlarge.

 

English version

Frédéric Bazille (1841-1870)Frédéric Bazille (1841-1870)


Jean-Frédéric Bazille, nacque il 6 dicembre 1841, a Montpellier, in Francia. Rampollo di una famiglia importante del sud della Francia, Bazille andò a Parigi nel 1860 per studiare medicina. Anche se i suoi genitori disapprovavano, abbandonò presto i suoi studi di medicina per perseguire il suo amore per la pittura. Mentre studiava nello studio di Charles Gleyre dal 1862 al 63, Bazille venne a contatto con Claude Monet, Pierre-Auguste Renoir ed Alfred Sisley, tutti i migliori membri fondatori del movimento impressionista rivoluzionario della fine del diciannovesimo secolo.

Le ampie stanze dello studio di Bazille  nelle vicinanze di Batignolles a Parigi si trasformarono presto in un punto d'incontro centrale per gli artisti e gli amici del pittore; infatti un nome iniziale per gli impressionisti fu "la scuola di Batignolles." Il Bazille ricco, ha svolto un ruolo importante nel sostegno di Claude Monet e Pierre-Auguste Renoir durante le loro carriere iniziali, poiché entrambi gli uomini (particolarmente Pierre-Auguste Renoir) spesso rimasero con Bazille e condivisero il suo studio. Due pitture fatte nel 1870 descrivono questa fase iniziale dell' Impressionismo: proprio nello studio Bazille è stata realizzata la tela "Rue de la Condamine" che mostra Renoir, il giornalista e critico Émile Zola, Claude Monet, Édouard Manet, Bazille ed Edmond Maitre nello studio di Bazille; e uno studio di Henri Fantin-Latour nel dipinto di Batignolles, caratterizzante Bazille, Pierre-Auguste Renoir, Zola, Manet e Monet, tra altri. Molti hanno indicato al lavoro conosciuto come "La Riunione di famiglia" (1867) il migliore del Bazille,  come esempio di nuovo genere di arte figurativa esterna, paragonabile alle "donne nel giardino"  del Claude Monet  (1866), che lo stesso Bazille comprò.

La Riunione di famiglia, fu esibita all'esposizione "State-run art show"  prestigiosa esposizione d' arte francese, al salone del 1869 che mostrava tutta la famiglia nella loro proprietà nel paese di Méric. L'uso di Bazille del colore brillante e la sua rappresentazione forte delle figure umane era uno dei marchi di garanzia del suo stile, un mix di Realistico-realismo-Impressionista. La Riunione di famiglia ha esemplificato una sfida virtuale che tutti i impressionisti hanno lanciato: riconciliazione della figura tradizionale nella pittura con un esterno, o plein-air, in pratica. Un altro degli impianti ben noti del Bazille, scena d' estate (bathers) (1869), ha descritto un gruppo di giovani vestiti solo con costumi da bagno, che si godono un giorno di tranquillità in una rappresentazione idilliaca degli alberi, dell'erba e dell'acqua. Per realizzare il dipinto, Bazille ha trasposto le figure dalle illustrazioni fatte nel suo studio di Parigi all' ambiente esterno, che era lungo le rive di un fiume vicino a Méric. Il dipinto, che mostrava ancora lo stile audace del Bazille ed i suoi sforzi di dipingere i membri della famiglia e gli amici nei cromatismi dell'ambiente esterno, è stato esibito al salone nel 1870. I programmi preliminari per la prima mostra impressionista indipendente sono stati interrotti dallo scoppio della guerra Franco-Prussiana (1870-71). Bazille ha fatto parte della fanteria, contro le richieste dei suoi amici ed è stato trasferito in Algeria per l'addestramento al combattimento. Poco dopo, nel 1870 fu trasferito al fronte. Tragicamente, Bazille è stato ucciso in azione nella sua prima battaglia, il 28 novembre 1870, all'età di 29 anni.

Bazille non si è sposato mai ed i suoi rapporti intimi con gli amici maschi hanno fatto supporre che fosse omosessuale, il che a quei tempi era considerato deviante e quasi universalmente è stato criticato. Nella sua corta vita, ha concretizzato amicizie importanti con un certo numero di artisti che si trasformeranno nei più celebrati membri dell' impressionismo, compreso Édouard Manet, Claude Monet, Pierre-Auguste Renoir, Alfred Sisley e Berthe Morisot. Non fosse stato per la sue precoce scomparsa, Bazille stesso era quasi certamente destinato trasformarsi in una delle guide della rivoluzione impressionista.

 

Frédéric Bazille  "Landscape of Aigues-Mortes" 1867. Oil on canvas. Musée Fabre, Montpellier, France. Cliccate sull'immagine per ingrandirla - Click on picture to enlarge.

Self-Portrait. 1865-1866. Oil on canvas. Art Institute of Chicago, Chicago, IL, USA. Cliccate sull'immagine per ingrandirla - Click on picture to enlarge.

Frédéric Bazille "The Heron" 1867. Oil on canvas. Musée Fabre, Montpellier, France. Cliccate sull'immagine per ingrandirla - Click on picture to enlarge.

Frédéric Bazille "Forest of Fontainebleau" 1865. Oil on canvas. Musée d'Orsay, Paris, France. Cliccate sull'immagine per ingrandirla - Click on picture to enlarge.

Frédéric Bazille "The Improvised Field-Hospital"  1865. (Monet after his accident at the Inn of Chailly) Oil on canvas. Musée d'Orsay, Paris, France.Cliccate sull'immagine per ingrandirla - Click on picture to enlarge.

Frédéric Bazille "Beach at Sainte-Adresse" 1865. Oil on canvas. The High Museum of Art at Georgia-Pacific Center, Atlanta, GA, USA. Cliccate sull'immagine per ingrandirla - Click on picture to enlarge.

 

Frédéric Bazille "Study of Flowers" 1866. Oil on canvas. Private collection. Cliccate sull'immagine per ingrandirla - Click on picture to enlarge.         Frédéric Bazille "The Fisherman with a Net" 1868. Oil on canvas. Foundation Rau pour le Tiers-Monde, Zurich, Switzerland. Cliccate sull'immagine per ingrandirla - Click on picture to enlarge.         Frédéric Bazille "Portrait of Édouard Blau" 1866. Oil on canvas. The National Gallery of Art, Washington, DC, USA. Cliccate sull'immagine per ingrandirla - Click on picture to enlarge.         Frédéric Bazille "After the Bath" 1870. Oil on canvas. Private collection. Cliccate sull'immagine per ingrandirla - Click on picture to enlarge.         Frédéric Bazille "Portrait of Pierre-Auguste Renoir" 1867. Musée des Beaux-Arts, Algiers. Cliccate sull'immagine per ingrandirla - Click on picture to enlarge.         Frédéric Bazille "Louis Auriol Fishing" 1870. Oil on canvas. Private collection. Cliccate sull'immagine per ingrandirla - Click on picture to enlarge.        Frédéric Bazille "The Pink Dress" c.1864. Oil on canvas. Musée d'Orsay, Paris, France.Cliccate sull'immagine per ingrandirla - Click on picture to enlarge.        Frédéric Bazille "View of the Village of Castelnau-le-Lez" 1868. Oil on canvas. Musée Fabre, Montpellier, France.Cliccate sull'immagine per ingrandirla - Click on picture to enlarge.

 

  Home  |  Introduzione  |  Storia dell'Arte  |  Tavole cronologiche  |  Artisti  |  Eventi  |  Nudo nell'Arte   |  Impressionismo  |   Immagini per Desktop  |  Movimenti artistici

 Home  |  Introduction  |  Art's history  |  Chronological tables  |  Present day Artist's  |  Artists of the past  |  Astrology in the Art   Naked in the Art's   |   Impressionism  |  Desktop

Artinvest2000 Il Portale internazionale delle Arti Copyright 1999 - 2008© E' severamente vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti di questo Portale senza la preventiva autorizzazione. Qualunque illecito verrà perseguito a norma di Legge. Utilizzare la risoluzione 1024x768