André Derain 1880 - 1954

 

Artinvest2000. André Derain: "Porticciolo di Londra" "The Pool of London" 1906, olio su tela, 65.7 x 99.1 cm.   Artinvest2000. André Derain: "Bagnanti" "Bathers" 1907, Olio su tela, 132.1 x 195 cm. The Museum of Modern Art, New York.   Artinvest2000. André Derain: "Ponte di Charing Cross" detto anche Ponte di Westminster, 1906, Olio su tela, 81 x 100 cm. Museo d'Orsay, Parigi.

 

André Derain 1880 - 1954Derain André (Chatou, Yvelines, 1880 - Garches, Hautes-de-Seine, 1954) pittore francese.

Nato in una famiglia borghese, studiò a Parigi, all'Académie Carrière, dove incontrò "Henri Matisse" e M. de Vlaminck. Con essi fu protagonista, tra 1905 e 1906, del gruppo "Fauve" che si caratterizzava per la sommarietà della figurazione e la violenza antinaturalistica dei colori applicata a paesaggi e vedute urbane "Il ponte di Charing Cross" 1906, Parigi, Musée d'Orsay, e alle figure "Donna in camicia" 1906, Statens Museum for Kunst, Copenhagen. Intorno al 1907 avviò una semplificazione delle forme di derivazione "cézanniana" ma anche influenzata dall'amicizia con "Picasso" e "Braque" "Bagnanti" 1907, New York, Museum of Modern Art, che via via andò contaminando con suggestioni dei primitivi francesi e della scultura africana, indirizzandosi verso l'arcaismo asciutto e monumentale del periodo (1911-13) detto "Gotico" o bizantino, nel quale reinterpretò senza neotradizionalismi linguaggi prerinascimentali, in consonanza con l'espressionismo tedesco "Sabato" 1913, Mosca, Museo Puskin; "L'offerta" 1913, Brema, Kunsthalle. Negli anni del dopoguerra, in polemica col proliferare di movimenti «antiartistici» come il "Dada" e il "Surrealismo" continuò in una linea di figurazione virandola in chiave "Neoclassica" "Arlecchino e Pierrot" 1924, Parigi, Musée de l'Orangerie, in un certo senso in parallelo con i maestri italiani del novecentismo. La vasta produzione della sua maturità è caratterizzata da un naturalismo che combina originalmente "Caravaggio" e "Cézanne" in interni con figure, nudi, nature morte, scene mitologiche e sacre "Il pittore e la sua famiglia" 1939 circa e il "Ritratto di Matisse" 1905, alla Tate Gallery di Londra.

Artinvest2000. André Derain: "Arlecchino e Pierrot" "Harlequin and Pierrot" 1924, Olio su tela, 175 x 175 cm. Musée de l'Orangerie, Paris. Artinvest2000. André Derain: "Paesaggio vicino Chatou" "Landscape near Chatou" 1904-05, Olio su tela, 54.6x65.9 cm. Collezione privata. Artinvest2000. André Derain: "Alberi lungo la Senna" "Trees on the Seine" 1913, Olio su tela. Artinvest2000. André Derain: "Donna in camicia" "Woman in a Chemise" 1906, Olio su tela, 100x81 cm. Statens Museum for Kunst, Copenhagen.

 

  Home  |  Introduzione  |  Storia dell'Arte  |  Tavole cronologiche  |  Artisti  |  Eventi  |  Nudo nell'Arte   |  Impressionismo  |   Immagini per Desktop  |  Movimenti artistici

 Home  |  Introduction  |  Art's history  |  Chronological tables  |  Present day Artist's  |  Artists of the past  |  Astrology in the Art   Naked in the Art's   |   Impressionism  |  Desktop

 

Artinvest2000 Il Portale internazionale delle Arti Copyright 1999 - 2007© E' severamente vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti di questo Portale senza la preventiva autorizzazione. Qualunque illecito verrà perseguito a norma di Legge. Utilizzare la risoluzione 1024x768