Google
 
 

 

 

Skype test per contattare Artinvest2000 senza costi.

Non hai Skype: scaricalo qui: download

Home Artisti Tavole cronologiche Nudo nell'Arte Movimenti artistici Eventi English Storia dell'Arte Musei nel Mondo Pubblica annunci qui

Bruno Cassinari 1912 - 1992

 Bruno Cassinari: nato a Gropparello (Piacenza) il 28 ottobre del 1912 e scomparso nel mese di marzo nel 1992.

 

La formazione

 Dopo le scuole elementari frequenta la Scuola d'Arte Gazzola di Piacenza per diventare incisore in gioielleria, e gią in questo periodo comincia a dipingere e a scolpire, modella la madre, che tanto lo incoraggiava. A diciassette anni č all'Umanitaria di Milano allievo di Bogliardi, frequenta inoltre la scuola serale di arte a Brera e del Castello di Milano. E' in questo periodo (1929-33) che rivela le sue doti di applicazione e di serietą: otto ore di incisione in un laboratorio di gioielleria, disegno serale, e scultura dopo cena al Castello. Nel 1934 si iscrive all'Accademia di Brera allievo di Carpi si diploma nel 1938. La madre lo aiutava in questa sua fatica di sistemazione non solo moralmente ma anche con piccole cifre di denaro.

I primi riconoscimenti

 Nel 1939 vince il Premio Nazionale per giovani pittori e nel 1941 gli č assegnato il premio Bergamo. Del 1940 č la sua prima personale, a Milano, alla Galleria di Corrente.

Mutazione artistica

 Alla fine della guerra dopo essere stato a Gropparello e a Venezia ritorna a Milano, ove fa parte della rivista "Il 1945",un foglio che chiedeva progresso politico e avanguardia artistica. Nell'anno successivo infatti Cassinari aderisce alla "Nuova secessione".

Antibes

 Il 1949 č l'anno del suo trasferimento ad Antibes, ove rimase sino al 1952, ma prima allestisce un' importante personale alla galleria "Il milione" di Milano.

 

"Composizione con figure e cavalli" 1966

"Due figure" 1963

"Finestra sul mare" 1953

"Il pesce e gli uccelli" 1970

 

 

Premi importanti

 Nel 1952 Primo premio alla Biennale di Venezia, Cassinari era presente con cinque dipinti "Comoposizione, Finestra, Figura in verde, Pomeriggio, Giardino d'estate". Nello stesso anno č invitato alla Galleria Kurt Valentin di New York.

 

Particolari opere

 La triennale di Milano gli aveva commissionato per l'edizione 1951 un grande pannello murale per il salone d'onore e un mosaico per l'edizione successiva. Nel 1955 la quadriennale gli assegna il Premio Nazionale per la pittura. Dopo la Biennale di Venezia, nel 1957, ha una mostra personale alla Galleria Matthiesen di Londra e alla Galleria Klihm di Monaco di Baviera. Nel 1955 esegue scene e costumi per il balletto Espana di Chabriel alla Scala di Milano. Nel 1960 il museo di Darmstadt gli dedica una antologica, che viene ripetuta a Berlino e a Kassel. Nel 1962 esegue la decorazione al Palazzo della Shell di Londra e l'anno successivo esegue una pala d'altare per la chiesa di Metanopoli in Milano. Nel 1966 illustra l'Aminta del Tasso ed il Catullo. A queste in epoche precedenti avevano fatto seguito l'illustrazione di un volume di poesie di Paul Eluard nel 1950, delle odi di Orazio nel 1962 e "Per via di Cavalli" di Vittorio Alfieri nel 1964. Nel 1967 espone a Rovereto alla Galleria Delfino.

 

Soggetti

 Numerosi, nei suoi soggetti, i volti di donna: essi hanno un sempre e continuo allacciamento all'amore materno. Nel 1983 il Comune di Piacenza gli ha organizzato una vasta antologica e nel 1986 a Palazzo Reale di Milano e nel 1988 alla Galleria Pace di Milano.

 

Per visualizzare l'immagine č necessario il Plug-in di Flash.

 

 

  Home  |  Introduzione  |  Storia dell'Arte  |  Tavole cronologiche  |  Artisti  |  Eventi  |  Nudo nell'Arte   |  Impressionismo  |   Immagini per Desktop  |  Movimenti artistici

 Home  |  Introduction  |  Art's history  |  Chronological tables  |  Present day Artist's  |  Artists of the past  |  Astrology in the Art   Naked in the Art's   |   Impressionism  |  Desktop

 

 

Artinvest2000 Il Portale internazionale delle Arti Copyright 1999 - 2008© E' severamente vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti di questo Portale senza la preventiva autorizzazione. Qualunque illecito verrą perseguito a norma di Legge. Utilizzare la risoluzione 1024x768