Google
 
 

 

Skype test per contattare Artinvest2000 senza costi.

Non hai Skype: scaricalo qui: download

Home Storia dell'Arte Artisti Nudo nell'Arte Artisti segnalati Eventi English Impressionismo Sfondi Desktop Pubblica annunci qui

 

 

Vittore Carpaccio  ca.1465 - 1525-26

 

 

  English version

 

Carpaccio Vittore, nacque a Venezia intorno al 1465 e scomparve nel 1525-26.

La Venezia Umanistica

 Si formņ nell'ambiente umanistico della Venezia della seconda metą del Quattrocento giungendo a una sintesi personalissima, come č dato di riscontrare nelle sue prime opere datati quali il ciclo delle "Storie di S. Orsola" eseguito per l'omonima scuola tra il 1490 e la fine del Quattrocento.

 

Palazzo Ducale

 Dal 1501 al 1507 č documento attivo a Palazzo Ducale dove eseguģ alcuni teleri per la sala dei Pregadi e la sala del Maggior Consiglio purtroppo perduti nell'incendio del 1577. In questo periodo, precisamente dal 1502-07 dipinse per la confraternita dalmata della scuola di S. Giorgio degli Schiavoni una serie di tele: il "ciclo di S. Giorgio"; il "ciclo di S. Gerolamo"; "S. Trifone che ammansa il basilisco"; "Vocazione di S. Matteo"; "La preghiera nell'orto".

 

La prospettiva

 Carpaccio rimase legato a una visione umanistica convinta che il mondo sia razionalmente esplorabile attraverso gli strumenti della prospettiva, dell'uso degli spazi e del sapiente incastro cromatico, una pittura tuttavia animata da un senso di racconto "Ritratto di cavaliere" del 1510 ora a Lugano, "Compianto sul Cristo morto" ora a Berlino. Una involuzione accademizzante si riscontra nel ciclo delle "Storie della Vergine" eseguito per la confraternita degli Albanesi, ora distribuito fra l'accademia Carrara di Bergamo quella di Brera, la Cą d'Oro e il Museo Correr di Venezia e in parte quello delle "Storie di S. Stefano".

 

Gli ultimi anni

 L'ultimo decennio di vita del Carpaccio* č caratterizzato da alcune composizioni tra cui: la "pala del duomo di Capodistria" del 1516; "Ingresso del podestą Contarini a Capodistria" del 1517; "portelle d'organo" del 1523 nel duomo di Capodistria; rivelando il lento spegnersi della fantasia creativa. Al catalogo delle sue opere sicure ma non datate appartengono capolavori quali le "Due dame veneziane" ora nel Museo Correr di Venezia, alcuni ritratti la "Madonna leggente" nella National Gallery di Washington, "meditazione sul Cristo morto" ora a New York nel Metropolitan Museum, oltre alla serie di disegni e studi preparatori.

 

 

*Ulteriori notizie  a cura della Dott.ssa Emanuela Bellemo.

 

 

Cliccate sulle immagini per ingrandirle

 

 

Opere principali

 

Venezia

 § "Miracolo della Regina della Croce" olio su tela del 1490-95 ora esposto nelle Gallerie dell'accademia;

 § "ciclo delle Storie di S. Orsola" olio su tela del 1490 ca.-98 ora esposto nelle Gallerie dell'accademia;

 § "I diecimila crocefissi del monte Ararat" olio su tela del 1515 esposto nelle Gallerie dell'accademia;

 § "Ritratto di giovane con berretto rosso" olio su tavola del 1480-90 ca. ora nel Museo Correr;

 § "Due dame Veneziane-Le cortigiane"  opera approssimativamente datata nel 1490 ora nel Museo Correr.

 § "ciclo di S. Giorgio" olio su tela del 1502-07 ora nella scuola di S. Giorgio degli Schiavoni.

 § "Predica del Santo" olio su tela del 1514 facente parte del ciclo di S. Stefano ora nel Musče du Louvre a Parigi.

 § "Meditazione sul Cristo morto" tela su tavola del 1510 ca. ora al Metropolitan Museum di New York.

 § "Presentazione della Vergine al Tempio" olio su tela del 1504-08 facente parte del ciclo degli Albanesi ora nella Pinacoteca di Brera a Milano.

 § "Ritratto di cavaliere" olio su tela del 1510 ora esposto nella Fondazione Thyssen - Bornemisza a Lugano.

 § "Ritratto benedicente" olio su tavola del 1480 ca. appartenente alla collezione Contini - Bonacossi a Firenze.

  § "Ingresso del podestą Contarini a Capodistria" olio su tela del 1517 ora nel Museo comunale di Capodistria.

 § "Madonna con Bambino e Santi" olio su tavola del 1516 nella chiesa concattedrale dell'Assunta a Capodistria.

 § "Compianto sul Cristo Morto" olio su tela del 1510 ca. esposto nello Staatliche Museen Dahlem a Berlino.

§ "Nativitą della Vergine" olio su tela del 1504-08 parte del ciclo degli Albanesi ora nell'Accademia Carrara a Bergamo.

  Home  |  Introduzione  |  Storia dell'Arte  |  Tavole cronologiche  |  Artisti  |  Eventi  |  Nudo nell'Arte   |  Impressionismo  |   Immagini per Desktop

 Home  |  Introduction  |  Art's history  |  Chronological tables  |  Present day Artist's  |  Artists of the past  |  Astrology in the Art   Naked in the Art's   |   Impressionism  |  Desktop

Artinvest2000 Il Portale internazionale delle Arti Copyright 1999 - 2007© E' severamente vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti di questo Portale senza la preventiva autorizzazione. Qualunque illecito verrą perseguito a norma di Legge. Utilizzare la risoluzione 1024x768