Google
 
 

 

 

Skype test per contattare Artinvest2000 senza costi.

Non hai Skype: scaricalo qui: download

Home Artisti Tavole cronologiche Nudo nell'Arte Movimenti artistici Eventi English Storia dell'Arte Musei nel Mondo Pubblica annunci qui

Giovanni Bellini 1430 - 1516

  English version

 

GIOVANNI BELLINI: Il pittore detto il Giambellino nacque a Venezia nel 1430 ca. e scomparse nel 1516.

 

La formazione

 Si formò nella bottega paterna a fianco del fratello Gentile; in seguito fu fondamentale per lui il contatto col cognato A. Mantegna. Giambellino si differenzia per il maggior valore attributo al colore, che si distende sempre più libero e intriso di luce naturale. Tale percorso stilistico è evidente passando dalla "Madonna Trivulzio" alla "Orazione nell'orto" ed alla "Pietà".

Piero della Francesca

 Dal 1460 in poi l'esperienza della pittura di Piero della Francesca fu fondamentale, come si può vedere nel solenne e disteso ritmo prospettico della "Incoronazione della Vergine" o nella felicità cromatica della "Trasfigurazione". 

La liberazione del colore

 Sulla strada di questa progressiva liberazione del colore dal disegno si pone, anche attraverso l'esperienza della pittura di Antonello da Messina, presente a Venezia nel 1475, una serie di altissime opere: "Allegoria sacra"; le grandiose pale per le chiese veneziane di S. Giobbe, dei Frari, di S. Zaccaria; le "Sacre conversazioni; le dolcissime "Madonne". 

Giorgione e Tiziano

 Nelle sue ultime opere il Giambellino si avvicinò ai nuovi indirizzi della pittura veneta rappresentati da Giorgione e Tiziano il quale terminò il Festino degli Dei della National Gallery di Washington, lasciato incompiuto dal Giambellino.

"Madonna con bambino" 1460-64

"Presentazione al Tempio" 1460-64

"Risurrezione di Cristo"  1475-79

Cliccate sulle immagini per ingrandirle

     

Opere principali 

  § "Resurrezione" olio su tavola del 1475-79 ca. esposto nello Staatliche Museen-Dahlem.

  § "Allegoria sacra" olio su tavola del 1490-1500 esposto nella Galleria degli Uffizi di Firenze.

  § "Orazione nell'orto" tempera su tavola del 1459 ca. esposto nella National Gallery di Londra.

  § "Madonna Trivulzio" tempera su tavola del 1460-64 esposto nel Castello Sforzesco di Milano.

  § "Pietà" tempera su tavola del 1460 ca. esposto nella Pinacoteca di Brera a Milano.

  § "Madonna col Bambino benedicente" tempera su tavola del 1510 esposto nella Pinacoteca di Brera a Milano.

  § "Trasfigurazione" olio su tavola del 1480-85 esposta nelle Gallerie Nazionali di Capodimonte a Napoli.

  § "Incoronazione della Vergine" pala Pesaro olio su tavola del 1470-74 esposto nei Musei Civici di Pesaro.

  § "Trasfigurazione" tempera su tavola del 1455 ca. esposto nel Museo Correr di Venezia.

  § "Pala di S. Giobbe" olio su tavola del 1487 ca. esposto nelle Gallerie dell'Accademia di Venezia.

  § "Trittico dei Frari" olio su tavole del 1488 esposto nella Sagrestia di S. Maria dei Frari a Venezia.

  § "Pala di S. Zaccaria" olio su tela trasportata su tavola del 1505 esposta nella Chiesa di S. Zaccaria a Venezia.

  § "Donna nuda allo specchio" olio su tavola del 1515 esposto nello Kunsthistorisches Museum di Vienna.

  § "Festino degli Dei o Baccanale" olio su tele del 1514 esposto alla National Gallery di Washington.

 

 

Per visualizzare l'immagine è necessario il Plug-in di Flash.

 

 

  Home  |  Introduzione  |  Storia dell'Arte  |  Tavole cronologiche  |  Artisti  |  Eventi  |  Nudo nell'Arte   |  Impressionismo  |   Immagini per Desktop  |  Movimenti artistici

 Home  |  Introduction  |  Art's history  |  Chronological tables  |  Present day Artist's  |  Artists of the past  |  Astrology in the Art   Naked in the Art's   |   Impressionism  |  Desktop

 

Artinvest2000 Il Portale internazionale delle Arti Copyright 1999 - 2008© E' severamente vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti di questo Portale senza la preventiva autorizzazione. Qualunque illecito verrà perseguito a norma di Legge. Utilizzare la risoluzione 1024x768